Consacrazione a Maria della Diocesi di Reggio Emilia a 100 anni da Fatima

20170513 Consacrazione a Maria Statua Madonna Pellegrina mons. Socche

Dettagli Evento

  • sabato | 13 May 2017
  • 20:30
  • partenza da Basilica della Beata Vergine della Ghiara, Corso Garibaldi, Reggio Emilia RE, (arrivo in Duomo)
  • +39 347 3272616

Consacrazione a Maria della Diocesi di Reggio Emilia a 100 anni da Fatima. Lettera di don Luca Ferrari.

Sabato 13 Maggio 2017, nel centenario della prima apparizione della Madonna a Fatima, il Vescovo di Reggio Emilia, mons. Massimo Camisasca, consacrerà la diocesi a Maria. Ecco la lettera al Movimento Familiaris Consortio di don Luca Ferrari, responsabile generale:

Carissimi amici,

a tutti è nota la grande devozione mariana che don Pietro ha ricevuto, nutrito e trasmesso a tutti i suoi figli. Nel 1917, anno della sua nascita, Maria apparve ai pastorelli di Fatima. Forse anche questa felice coincidenza ha contribuito ad alimentare in lui il legame sincero e profondo con colei che ha generato Gesù nel suo corpo e la Chiesa nel suo mistero.

Molti di noi, in tempi diversi, si sono affidati a Maria, attraverso una preparazione ed una coscienza adeguata: l’affidamento secondo lo spirito di Montfort, lo scapolare carmelitano, la medaglia miracolosa ed altre forme di filiale appartenenza. Non poche comunità sono ispirate da un titolo mariano che ne garantisce ed orienta il cammino.

San Giovanni Paolo II attribuisce alla intercessione della Madonna apparsa a Fatima la sua salvezza nell’attentato in piazza san Pietro, avvenuto proprio nel giorno anniversario della prima apparizione. Tale protezione ha assicurato il dono del suo lungo e straordinario pontificato, ricco di frutti per la Chiesa e per il mondo intero.

Quest’anno centenario, mentre papa Francesco si recherà a Fatima per la canonizzazione dei pastorelli Giacinta e Francesco, il vescovo Massimo affiderà tutta la Diocesi alla Madonna la sera del 13 maggio. Alle 20,30 il ritrovo è davanti alla Basilica della Ghiara per proseguire fino alla Cattedrale.

Oltre che per le nostre comunità e per il movimento, sarà questa un’ottima occasione per coinvolgere, come è già avvenuto nel passato in simili circostanze, anche amici e conoscenti che desiderano partecipare alla consacrazione della Diocesi a Maria.

L’immagine che accompagnerà la processione è quella della Madonna Pellegrina alla quale mons. Beniamino Socche ha affidato la rinascita della Città e della Diocesi dopo la II Guerra Mondiale che aveva segnato Reggio Emilia con tanta sofferenza e non pochi martiri anche tra i sacerdoti.

Vi aspetto il 10 maggio all’incontro con il vescovo in seminario e il 13 maggio in Ghiara assieme a quanti vorrete invitare in questa bella occasione per affidare a Maria la nostra comune vocazione e missione.

In Maria.

.

don Luca Ferrari

(in copertina l’immagine della Madonna Pellegrina che fece realizzare Mons. Socche a Vicenza per le Peregrinatio Mariae del dopoguerra)

Condividi: