Recita del Santo Rosario sulla tomba di don Pietro Margini

Beato Angelico_Cristo in gloria con angeli e santi

Dettagli Evento

  • mercoledì | 1 November 2017
  • 11:45
  • Tomba di Don Pietro Margini, Cimitero Via delle Rimembranze 1, 42049 Sant'Ilario d'Enza RE

Recita del Santo Rosario sulla tomba di don Pietro Margini

Nella festa di tutti i Santi, siamo invitati a recitare il Rosario sulla tomba di don Pietro con delle intenzioni di preghiera particolarmente care al nostro cuore.

[…]. Oggi onoriamo tutti i santi; sia quelli che sono stati canonizzati dalla Chiesa, cioè sono stati posti come esempio per tutte le generazioni, sia quelli che, non canonizzati ufficialmente, sono arrivati nello splendore del Paradiso. Tutti! Questo ci consola molto, perché nessuno di noi pensa che arriverà ad essere un santo canonizzato.
La nostra santità è una santità, per così dire, feriale, ordinaria, ma è una santità veramente valida; questa nostra santità feriale è fatta di tutte le nostre piccole cose, di nostri continui sacrifici, del nostro dovere fatto bene. La santità non consiste in gesti eroici o tanto meno in atti miracolosi. La santità consiste nel fare bene e con amore il nostro dovere quotidiano. Ecco che cosa ci dicono i santi: ci dicono che anche noi non solo possiamo, ma dobbiamo diventare santi, attraverso l’esercizio della bontà e dell’umiltà, della pazienza e della comprensione, attraverso i nostri doveri di giustizia e di carità, attraverso l’esercizio pratico di quelle virtù che sono insegnate nelle Beatitudini. Ci aiutino i nostri santi, i nostri santi protettori, quelli di cui possediamo le reliquie, quelli che particolarmente ci sono vicini.

(DON PIETRO MARGINI, Omelia, 1 Novembre 1974)

Intenzioni di preghiera:

– Perché la Chiesa riconosca la santità di don Pietro e lo annoveri tra coloro che hanno testimoniato l’amore a Cristo attraverso una vita pienamente evangelica.

– Perché Maria custodisca don Simone Franceschini e don Luca Fornaciari nella loro missione in Madagascar e infiammi il nostro cuore perché resti loro vicino con la preghiera, con l’affetto e con opere di bene.

MOVIMENTO FAMILIARIS CONSORTIO

Clicca → QUI per il pdf stampabile.

(Nell’immagine: “Cristo in gloria con angeli e santi”, Beato Angelico)

Condividi: