Lunedì al Monte omelia del 20 marzo 2017 di don Giuseppe Iotti

Lunedì al Monte omelia del 20 marzo 2017 di don Giuseppe Iotti (audio).

Solennità di San Giuseppe

Prima lettura: 2Sam 7,4-5.12-14.16
Salmo responsoriale: Sal 88
Seconda lettura: Rm 4,13.16-18.22 – Egli credette, saldo nella speranza contro ogni speranza 
Vangelo: Mt 1,16.18-21.24 – Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore

+ Dal Vangelo secondo Matteo

Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.
Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto.
Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore.

Parola del Signore.

Condividi:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le nostre iniziative

Leggi le condizioni: PRIVACY & COOKIES POLICY

Accetta le condizioni: