Comments are off for this post

Magnificat Anima Mea Dominum: festa per la donna celeste

Magnificat Anima Mea Dominum: il film-concerto e la messa per festeggiare l’Assunzione

Serata del 14 agosto 2018, Sant’Ilario d’Enza, presso le Scuole Immaginache, Vigilia della solennità dell’Assunzione di Maria. Una serata dedicata alla musica, all’arte e alla preghiera per festeggiare Maria. Si è partiti con il film-concerto dal titolo “Magnificat Anima Mea Dominum” e si è terminato con la Messa celebrata dal Parroco Don Fernando Borciani. Ad incorniciare il tutto, la presentazione del quadro “Madonna in divenire” dell’artista Erio Gabrielli. Un evento dedicato a Maria per rendere omaggio a lei, alla donna che ha detto sì alla proposta di Dio ed è diventata Madre del Figlio di Dio.

Il film concerto, composto da diversi video tratti dal web e ideato dalla piccola comunità di famiglie “Maria Assunta in Cielo”,  è stato montato dal videomaker Nicola Gennari. “Cosa sarebbe successo se tu non avessi detto sì? Dammi la fede, Signore, la fede di Maria per poter dire sì”, canta Itala Rodrigues in “La fe de Maria”. Interrogativi profondi, che diventano preghiera e che si intrecciano con le domande, con le lodi, con le litanie, con il pianto, di chi sperimenta la gioia, ma anche la fatica, della “valle di lacrime” dell’esistenza umana. Artisti diversi e generi musicali molto differenti tra loro, ma tutti accomunati dallo sguardo rivolto alla Madre.

Sì, perché Maria acconsentendo a diventare la Madre di Gesù, sotto la croce, è diventata madre di tutto il genere umano.  A lei ci si può rivolgere per cantare, per gridare, per pregare, per piangere, per trovare conforto. A Lei, che ha sperimentato la gioia profondissima di una vicinanza unica con Dio portando in grembo Gesù, ma anche il dolore straziante del vedere suo figlio torturato e ucciso. Dalle arie liriche verdiane, al pop, alla musica popolare latina, al blues, alla poesia dei cantautori come De Andrè e Giovanni Lindo Ferretti, si è snodato il percorso musicale, che attraverso testi e interpretazioni di artisti italiani e stranieri, è riuscito a stupire, rapire e commuovere gli spettatori. I diversi momenti del film concerto sono stati scanditi da testi tratti da omelie e scritti di don Pietro Margini, visualizzati in pause di silenzio, introduttive alle profonde suggestioni proposte dalla visione e dall’ascolto.

Molto profonde anche le suggestioni proposte dall’artista del quadro: “Tu sei nell’Universo perchè l’Universo è in te. E’ Dio che ti guarda e il tempo è adesso per sempre. Sembrerà impossibile ma Dio è più felice perchè questa piccola donna lo Ama. Punto. Non c’è nient’altro da dire, adesso bisogna ascoltare in silenzio”

E’ possibile prenotare e ricevere il dvd con il film concerto facendo riferimento alla piccola comunitè di famiglie “Maria Assunta in Cielo”

Raffaele Montanari

Condividi:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le nostre iniziative

Leggi le condizioni: PRIVACY & COOKIES POLICY

Accetta le condizioni: